AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Coppia di rumeni arrestata per furto al supermercato

Carabinieri smascherano tre giovani: incendio simulato per poter incassare l'assicurazione

1.915 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Hanno ora un’identità i due rumeni senza fissa dimora che hanno messo a segno numerosi colpi nei supermercati di tutta Italia, l’ultimo dei quali a Pescara, prima di essere arrestati a Falconara Marittima.

La coppia, 29enne lui e 22 anni lei, si sono resi responsabili di un furto pluriaggravato in concorso al supermercato Ipersimply di Falconara: sono stati rintracciati dai Carabinieri nel parcheggio della struttura con ancora i capi di abbigliamento (oggetto del furto) addosso. Valore, circa 80 euro, restituiti agli aventi diritto.

Sempre i Carabinieri, ma questa volta della stazione di Brecce Bianche, sono riusciti ad assicurare alla giustizia tre giovani anconetani, denunciati per incendio doloso e simulazione di reato. I tre, due uomini e una donna, avrebbero dato fuoco alla costosa automobile di uno di loro, per poter incassare il risarcimento assicurativo di circa 30.000 euro. Il fatto è avvenuto nei pressi dell’Uci Cinemas di Ancona, poi i tre si sono recati dai Carabinieri per denunciare l’incendio ma non sono stati creduti dai militari dorici.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!