AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Latitante rumeno catturato a Ventimiglia, aveva assaltato una sala slot ad Ancona

Cristian Dumitru, 44 anni, è stato arrestato mentre si trovava nella stazione ferroviaria della località di frontiera

1.610 Letture
commenti
Polizia ferroviaria, Polfer

La collaborazione instaurata tra la Polizia di Ancona e la Polizia Ferroviaria di Ventimiglia ha permesso di effettuare l’arresto di un cittadino rumeno di 44 anni, Cristian Dumitru, ricercato in quanto responsabile di un furto commesso nel 2008.

L’uomo, insieme ad un complice della stessa nazionalità, nell’agosto di quell’anno aveva fatto irruzione nella sala giochi “Start Casino” di via Lotto, ad Ancona, riuscendo a fuggire con più di 1.000 euro.

I due erano stati poi identificati nel corso delle settimane successive, venendo poi processati per il reato commesso: Dumitru, però, aveva fatto perdere le proprie tracce alla fine del 2014, poco prima che venisse colpito da un ordine di carcerazione.

Il 44enne, ricercato anche all’estero dall’Interpol, è stato infine individuato a Ventimiglia, presso la locale stazione ferroviaria, dove stava acquistando un biglietto per la Francia. Gli agenti della Polfer, in possesso di una sua foto inoltrata dai loro colleghi anconetani, hanno quindi provveduto ad arrestarlo: Dumitru ha già iniziato a scontare la propria pena di 4 anni di reclusione nel carcere di Sanremo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!