AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Imbarcazione in difficoltà a sette miglia dalla costa di Ancona

Intervento di Vigili del Fuoco e Guardia Costiera per evitare l'affondamento di un motopeschereccio

2.443 Letture
commenti
Le operazioni di soccorso del peschereccio "Poker" al porto di Ancona

Intervento della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco del distaccamento portuale del Comando Provinciale dorico nella prima mattinata di lunedì 28 settembre. Il personale è uscito in mare per soccorrere un peschereccio in difficoltà che imbarcava acqua a quasi dieci miglia a largo della costa anconetana.

La Guardia Costiera, ricevuta la richiesta via radio, ha inviato in zona la motovedetta CP 2098; i Vigili del fuoco del nucleo sommozzatori sono invece interventi con un gommone e una motopompa per cercare di mantenere basso il livello dell’acqua che rischiava di far affondare l’imbarcazione a causa di una falla. Poi un altro mezzo per assistere alle operazioni e “accompagnare” il peschereccio nel porto dorico, dove è stata utilizzata una ulteriore motopompa per mettere in sicurezza il natante e procedere alle riparazioni.

L’intervento, oltre ai Vigili del fuoco, ha visto la collaborazione della Guardia Costiera anconetana. A bordo vi erano cinque persone: l’equipaggio del peschereccio “Poker” non ha avuto bisogno di alcuna cura medica.

Le operazioni di soccorso del peschereccio "Poker" al porto di AnconaLe operazioni di soccorso del peschereccio "Poker" al porto di AnconaLe operazioni di soccorso del peschereccio "Poker" al porto di Ancona

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!