AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scossa di terremoto in mare davanti alla costa di Ancona: nessun danno a cose o persone

Il sisma di magnitudo 2.9 avvertito distintamente nel capoluogo, a Falconara Marittima e nei comuni attorno

2.607 Letture
commenti
Mappa terremoto 1° ottobre 2015 al largo di Ancona

Un terremoto di magnitudo 2.9 è stato registrato alle 14.14 di giovedì 1° ottobre di fronte alla costa anconetana. I sismografi e gli strumenti di rilevazione dell’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia hanno localizzato in mare l’epicentro della scossa tellurica.

In particolare, il sisma, avvertito distintamente da gran parte della popolazione, si è sprigionato a 11 chilometri di profondità nel mare Adriatico, in un punto a circa 6 chilometri dal centro di Ancona e 11 da quello di Falconara Marittima.

In un raggio di 20 km dall’epicentro, sono localizzati i territori comunali di Agugliano, Camerano, Camerata Picena, Chiaravalle, Montemarciano, Numana, Offagna, Polverigi, Sirolo.

A parte il comprensibile spavento patito da alcuni, non si segnalano danni a cose o persone.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!