AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, si finge incinta per rubare in un supermercato: arrestata una 26enne

La giovane, residente nel capoluogo, è stata bloccata ed identificata dalla Polizia di Stato: vanta diversi precedenti

1.361 Letture
commenti
Volante della Polizia di Ancona

Una ragazza di 26 anni è stata arrestata dalla Polizia di Ancona nella giornata di domenica 15 novembre: la donna, di etnia rom, è stata sorpresa a trafugare diversi prodotti da un supermercato situato nel quartiere dorico di Piano San Lazzaro.

La giovane, una volta entrata nell’esercizio commerciale, si è subito messa addosso una giacca molto ampia, dirigendosi verso i reparti profumeria ed alimentari: nel capo di abbigliamento sono così finiti prodotti di ogni sorta, sebbene ciò non sia sfuggito agli occhi degli addetti alla vigilanza.

Giunta alla cassa solamente con una confezione di latte sul proprio carrello, la donna ha quindi finto una gravidanza nel tentativo di giustificare la propria corporatura, diventata all’improvviso alquanto robusta: la sua messinscena è stata però svelata da alcuni agenti di Polizia, accorsi su richiesta dei vigilantes.

La 26enne è stata dunque fermata ed identificata, procedura durante la quale sono emersi nei suoi confronti diversi precedenti relativi a reati contro il patrimonio: dopo aver aperto la sua giacca, al suo interno i poliziotti vi hanno rinvenuto salviette umidificate, dolciumi vari, prodotti per la pulizia della casa, confezioni di yogurt, pancetta, formaggio grattugiato e mozzarella, nonché della carne in scatola e dell’olio extravergine di oliva.

La ragazza è stata infine tratta in arresto per il reato di furto aggravato, mentre la merce sottratta è stata riconsegnata al supermercato alla quale apparteneva.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!