AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Malmena ripetatumente la fidanzata minorenne: in manette un 19enne

Il giovane, accusato anche di aver compiuto violenze di natura sessuale, è stato arrestato dalla Polizia di Ancona

1.620 Letture
commenti
Violenza sulle donne

Un ragazzo di 19 anni, residente nell’hinterland dorico, è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Ancona al termine di un’indagine avviata nello scorso mese di dicembre: egli avrebbe maltrattato ripetutamente la propria ex-fidanzata, venendo persino accusato di violenza sessuale.

La vicenda getta le proprie basi nel 2014, quando i due giovani si erano conosciuti ed avevano dato il via ad una relazione: dapprima gentile e premuroso, con il passare dei mesi il 19enne avrebbe manifestato sempre più spesso degli atteggiamenti possessivi nei confronti nella ragazza, la quale non ha ancora compiuto 18 anni, arrivando al punto di aggredirla fisicamente e di impedirle di frequentare alcune sue amiche.

Secondo la testimonianza della giovane, che ha denunciato l’ex-fidanzato negli ultimi giorni del 2015, egli inoltre l’avrebbe obbligata a prendere parte in diverse occasioni a rapporti sessuali contro la sua volontà. Il 19enne è stato pertanto tratto in arresto per i reati di stalking, violenza sessuale, lesioni aggravate e violenza privata: al momento si trova agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!