AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Arrestato giovane pusher ad Ancona, in casa cocaina e un etto di hashish

Il ragazzo ha già patteggiato una condanna di un anno e sei mesi: nel 2014 aveva accoltellato un coetaneo in piazza Ugo Bassi

1.898 Letture
commenti
Arresto, manette

Un giovane di nazionalità albanese, tale Gjerald Kallugjeri, è stato tratto in arresto dai poliziotti della Sezione Narcotici di Ancona nel pomeriggio di lunedì 15 febbraio: egli è stato infatti trovato in possesso di una significativa quantità di hashish e cocaina.

Ormai da qualche tempo le forze dell’ordine si erano messe sulle tracce del ragazzo, che già nel 2014 aveva avuto qualche problema con la legge per aver accoltellato un suo coetaneo in piazza Ugo Bassi, venendo per questo incriminato presso il Tribunale dei Minori per il reato di lesioni personali aggravate.

Gli agenti di Polizia, dopo aver osservato i suoi spostamenti, lo hanno infine fermato e sottoposto a perquisizione, passando poi al setaccio anche il suo scooter e la sua abitazione. Sono così stati scoperti 1 etto di hashish e 5 grammi di cocaina, cosicché per Kallugjeri è scattato inevitabilmente l’arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio: poiché il giovane è stato trovato in possesso anche di un coltello detenuto illecitamente, egli è stato inoltre denunciato per porto abusivo di arma da taglio.

Nella mattinata di martedì 16, di fronte al giudice Giombetti del Tribunale di Ancona, il ragazzo ha scelto la via del patteggiamento, venendo pertanto condannato ad una pena detentiva di 1 anno e 6 mesi nonché al pagamento di una multa di 3.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!