AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli straordinari per i Carabinieri della Stazione di Jesi: nove denunce

Sanzioni per guida in stato di ebrezza, uso di sostanze stupefacenti e furto

1.868 Letture
commenti
Controlli da parte dei Carabinieri di Senigallia

Il fine settimana tra il 9 e il 10 Aprile è stato concitato per il il Nucleo Radiomobile di Jesi e per la Stazioni di Santa Maria Nuova, Chiaravalle, Monte San Vito e Morro d’Alba, impegnate in un servizio capillare di controllo territoriale.

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria Nuova, agli ordini del Maresciallo Carlo Di Primo, a seguito di una perquisizione in una abitazione eseguita nei confronti di due soggetti della provincia di Ancona, hanno rinvenuto degli oggetti di arredo trafugati il 14 Marzo scorso in danno di una signora del luogo. I beni sono stati regolarmente restituiti alla legittima proprietaria e per i due soggetti è  scattata la denuncia per furto.

Sempre nel fine settimana a cavallo tra il 9 e il 10 Aprile gli uomini del Nucleo Radiomobile di Jesi, agli ordini del Maresciallo Roberto Scarpone, hanno denunciato due giovani per guida sotto l’effetto di stupefacenti e guida in stato d’ebrezza.
I militari di Chiaravalle, agli ordini del Maresciallo Domenico Maurelli, hanno anch’essi denunciato tre pregiudicati per guida in stato di ebrezza e rifiuto di sottoporsi al test antidroga.

I militari di Monte San Vito, agli ordini del Maresciallo Salvatore Pazienza, hanno denunciato due soggetti per guida in stato d’ebrezza.
Infine, i militari della Stazione di Morro d’Alba, agli ordini del Maresciallo Cosimo Gagliani, hanno segnalato due giovani di Ancona per uso di sostanze stupefacenti, in quanto trovati in possesso di due grammi di hashish.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!