AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Monsano, 65enne sorpreso con merce rubata dal valore di oltre 40.000 euro

L'uomo è stato fermato per un controllo dai Carabinieri: nel suo furgone trovate bobine di rame e quintali di frutta secca

1.287 Letture
commenti
carabinieri.notte

Un uomo di 65 anni è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Chiaravalle nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 novembre, dopo esser stato trovato in possesso di materiale rubato per un ammontare di circa 40.000 euro.

L’individuo, A.D.M. le sue iniziali, era stato inizialmente fermato per un controllo di routine presso un distributore di benzina Esso situato a Monsano: le vaghe risposte fornite ai Carabinieri sul perché si trovasse lì a tarda notte hanno insospettito non poco i militari, i quali hanno dunque provveduto a perquisire il furgone sul quale l’uomo stava viaggiando.

In tal modo, sono stati rinvenuti diversi sacchi difrutta secca e alcune bobine di rame: di fronte alle domande sempre più insistenti da parte delle forze dell’ordine, il 65enne non ha saputo fornire un’adeguata spiegazione sulla provenienza del proprio carico, venendo così trasferito presso la caserma chiaravallese per ulteriori controlli.

Dopo alcune ore di accertamenti, i Carabinieri sono infine riusciti ad identificare i legittimi proprietari dei sacchi di frutta secca, ovvero sia la ditta “Dolciaria Marche” di Monsano, la quale aveva subito il furto nel corso della medesima nottata: poiché non è stato invece possibile risalire all’origine delle bobine di rame, esse sono state temporaneamente poste sotto sequestro. Nel frattempo, in attesa del processo per direttissima, A.D.M. è stato accusato di ricettazione e trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di Chiaravalle.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!