AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, individuato e tratto in arresto latitante di 58 anni

L'uomo era stato condannato per un caso di violenza sessuale ai danni di una giovane babysitter

1.268 Letture
commenti
Arresto della Polizia

Su disposizione della Corte di Appello di Perugia, nella giornata di sabato 21 gennaio alcuni agenti della Squadra Mobile di Ancona si sono recati a Jesi per trarre in arresto un uomo di 58 anni, G.C., ricercato per aver commesso diversi reati.

Egli, infatti, era stato destinato a una pena pari a 5 anni, 4 mesi e 25 giorni di reclusione per via di una vicenda che aveva coinvolto una giovane babysitter: G.C., che si era rivolto alla ragazza affinché badasse a sua figlia, era stato condannato per falsa testimonianza, calunnia e violenza sessuale aggravata, decisioni avallate da tre diverse sentenze.

I poliziotti lo hanno infine rintracciato a Jesi, dove il 58enne viveva in una roulotte in compagnia di una donna: egli è infine stato trasportato presso il carcere anconetano di Montacuto, dove trascorrerà per intero il periodo di detenzione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!