AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, marijuana e hashish in casa: nei guai padre e figlio di 50 e 18 anni

Un controllo effettuato nei confronti del giovane ha poi condotto la Polizia alla scoperta fatta nell'abitazione di famiglia

821 Letture
commenti
Ritrovamento marijuana

Vicenda ai limiti del surreale quella avvenuta ad Ancona nella mattinata di martedì 14 febbraio: padre e figlio, rispettivamente di 50 e 18 anni, sono infatti stati trovati in possesso di un’ingente quantità di marijuana.

Inizialmente, ad attirare l’attenzione della Polizia è stato il più giovane dei due. Mentre si trovava in piazza Salvo D’Acquisto in compagnia di alcuni suoi coetanei, egli ha notato la presenza degli agenti del nucleo Cinofili e dei relativi cani antidroga, decidendo pertanto di darsi repentinamente alla fuga: la sua fretta è subito balzata agli occhi dei poliziotti, i quali lo hanno fermato e sottoposto a controlli che hanno portato al rinvenimento di un involucro di plastica contenente marijuana.

Il 18enne, che si è rifiutato di spiegare come fosse entrato in possesso dello stupefacente, è stato quindi condotto presso la propria abitazione. Qui è entrato in scena suo padre, un libero professionista di 50 anni senza alcun precedente, che è però apparso fin troppo agitato di fronte alle forze dell’ordine: mentre i poliziotti lo stavano informando dell’accaduto, i cani Delta e Walle hanno fiutato qualcosa all’interno della casa, conducendo in tal modo ad un’inaspettata scoperta.

Nel ripostiglio dell’appartamento, infatti, sono stati trovati dapprima 58,60 grammi tra hashish e marijuana, contenuti in cinque barattoli di vetro. Successivamente, all’interno di una scatola situata nel garage sono stati rinvenuti otto spinelli già pronti, nonché alcuni semi di cannabis. Di fronte a tale ritrovamento, il 50enne è stato denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: suo figlio se l’è invece cavata con una segnalazione alla Prefettura.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!