AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Estorsione e favoreggiamento della prostituzione: il latitante si costituisce

28enne rumeno si presenta ai Carabinieri di Senigallia: due mandati di cattura su di lui per reati commessi nel fermano

1.439 Letture
commenti
Prostituzione, prostituta in strada

Un latitante di nazionalità rumena è stato arrestato dai Carabinieri di Senigallia. L’episodio è avvento lunedì 20 febbraio, quando il 28enne Iov Claudiu, accompagnato dal suo legale di fiducia, si è presentato presso la caserma di via Marchetti e si è costituito mettendosi a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sull’uomo pendevano due mandati di cattura ed era ricercato dal febbraio 2016 per i reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, associazione a delinquere e tentata estorsione.

Il primo provvedimento di cattura è un ordine di carcerazione emesso il 23 febbraio 2016 dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Ancona, per una pena residuale di un anno di reclusione: riguarda una condanna definitiva – riferita all’operazione “Casa Transilvania” – per i reati di reclutamento, induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione con l’aggravante…

 

Continua a leggere su SenigalliaNotizie.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!