AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Violenze, stalking ed estorsioni ai danni di un minorenne: tre arresti ad Ancona

In manette tre giovani di poco più di vent'anni, responsabili di continui maltrattamenti

Bullismo

Nella mattinata di sabato 20 maggio la Polizia di Ancona, su indicazione del Gip Antonella Marrone, ha tratto in arresto tre ventenni responsabili di reiterati maltrattamenti ai danni di un minorenne.

La vicenda ha avuto inizio nel giugno del 2015, quando per la prima volta la vittima di tali soprusi è stata avvicinata dai suoi aguzzini: costoro hanno cominciato ad aggredire il malcapitato sia verbalmente che fisicamente, inducendolo a consegnare loro soldi e gioielli nella speranza di porre fine alle continue vessazioni.

I tre, tuttavia, sono andati avanti ad infastidire il giovane per quasi due anni, nonostante i tentativi della sua famiglia di rimediare alla situazione: per circa un anno il ragazzo ha infatti soggiornato presso alcuni parenti in un’altra città, mentre da alcuni mesi tutta la sua famiglia si è trasferita in un’altra abitazione cercando di sfuggire ai bulli.

Quando quest’ultimi hanno rintracciato nuovamente il minore ed hanno ripreso con violenze ed estorsioni, il padre della vittima ha deciso di rivolgersi alla Polizia di Stato, che ha infine arrestato i tre.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!