AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Camerano, spacciatore sorpreso con oltre cinque chili di stupefacenti in casa

A finire in manette è stato M.P., operaio di 31 anni da tempo tenuto d'occhio dalla Polizia di Ancona

1.134 Letture
commenti
Sequestro stupefacenti

Importante operazione della Polizia di Stato di Ancona, che nel pomeriggio di martedì 18 luglio ha portato all’arresto di un operaio 31enne (M.P.) residente a Camerano: a seguito di una perquisizione, l’uomo è infatti stato trovato in possesso di un’ingente quantità di stupefacenti.

Da tempo i poliziotti erano sulle tracce del pusher, che si sospettava avesse avviato una fiorente attività di spaccio nei dintorni del capoluogo dorico: così, al termine di un appostamento durato diverse ore, essi sono infine intervenuti per bloccare il 31enne quando quest’ultimo, appena uscito di casa, si stava recando a lavoro.

Gli agenti hanno immediatamente passato al setaccio l’appartamento condiviso dal presunto spacciatore con il padre, rinvenendo all’interno di un armadio circa 5 chilogrammi di marijuana e 25 grammi di hashish pronti alla vendita: trovato anche parecchio materiale utile al confezionamento degli stupefacenti, nonché un foglio pieno di appunti riguardanti la clientela del 31enne.

Costui è stato infine tratto in arresto con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!