AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Osimo, pusher inseguito fino a Potenza Picena e sorpreso con 30 grammi di eroina

Scattate le manette per un 27enne belga di origini marocchine, peraltro evaso dagli arresti domiciliari

1.544 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un uomo di 27 anni, sorpreso dai Carabinieri di Osimo con una discreta quantità di eroina, è stato tratto in arresto a Porto Potenza Picena nel pomeriggio di mercoledì 19 luglio, dopo che le forze dell’ordine avevano seguito i suoi spostamenti per diversi chilometri.

A finire in manette è stato un giovane belga di origini marocchine, già noto alle forze dell’ordine e momentaneamente agli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Potenza Picena. I Carabinieri lo hanno riconosciuto mentre stava salendo a bordo di un taxi, mezzo con il quale il ragazzo si è recato da Osimo a Porto Potenza Picena.

Una volta arrivato in quest’ultima località, i militari lo hanno accerchiato ed hanno impedito che egli potesse inghiottire un piccolo involucro che aveva con sé, all’interno del quale sono successivamente stati trovati circa 30 grammi di eroina di ottima qualità, stupefacente che avrebbe fruttato al 27enne diverse centinaia di euro.

Il giovane è stato così arrestato con l’accusa di evasione, relativa al mancato rispetto degli arresti domiciliari, e di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!