AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Choc a S.Paolo di Jesi, marito e moglie rapinati in casa da una banda di ladri

L'uomo, che ha tentato di reagire, è stato picchiato brutalmente; scattate le indagini da parte dei Carabinieri

982 Letture
commenti
Furto in casa, ladri, abitazione, appartamento

Paura a San Paolo di Jesi nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 agosto: una banda composta da tre malviventi ha fatto irruzione in una casa, bloccando e picchiando una coppia di coniugi per poi darsi alla fuga con una cospicua refurtiva.

Ciò ha avuto luogo in piena notte, quando era da poco trascorsa l’1.00, Gli assalitori, a volto coperto e armati di pistola, si sono intrufolati nell’abitazione attraverso una finestra posta al piano terra, riuscendo così a cogliere di sorpresa marito e moglie: l’uomo ha tentato invano di opporre resistenza, finendo col venire colpito ripetutamente alla testa.

A seguito di ques’episodio di violenza, i ladri si sono fatti consegnare diversi oggetti preziosi e circa 1.000 euro in contanti: essi hanno poi rinchiuso la coppia all’interno del bagno della casa, fuggendo infine a bordo della loro automobile.

I coniugi derubati, le cui grida hanno successivamente attirato l’attenzione dei propri vicini, sono stati soccorsi e trasportati presso l’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi: la donna ha sofferto un forte choc, mentre l’uomo ha riportato diverse lesioni al capo. I Carabinieri di Jesi sono ora al lavoro al fine di rintracciare gli autori del colpo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!