AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, scattano le manette per due spacciatori di 28 e 33 anni

I due, arrestati in due distinte operazioni, sono stati trovati in possesso di un vero e proprio arsenale di droghe

761 Letture
commenti
Doppio arresto per spaccio

Doppio arresto per spaccio ad Ancona tra la notte e la mattinata di venerdì 11 agosto: a finire in manette sono stati L.M., un 33enne fermato per un controllo lungo l’A-14, e F.B., un ex-cuoco di 28 anni tenuto da tempo sotto osservazione da parte delle forze dell’ordine.

Il primo episodio è avvenuto in piena notte, quando L.M., di professione operaio, è stato fermato da una pattuglia all’altezza dell’area di servizio “Conero Est“: l’uomo, che stava percorrendo l’autostrada al volante della propria Alfa Romeo, ha immediatamente dichiarato di detenere un piccolo quantitativo di hashish, consegnando spontaneamente un involucro contenente 3,27 grammi di stupefacente.

La “confessione” del 33enne, pluripregiudicato per reati quali furto, rapina e traffico di droga, non ha però convinto gli agenti della Squadra Mobile, che hanno dunque passato al setaccio la sua automobile: è stato quindi possibile rinvenire altri 3 grammi d’hashish nonché ben 21,32 grammi di cocaina.

Il secondo caso si è invece verificato una manciata d’ore più tardi. Al termine di un lungo monitoraggio nei confronti del 27enne F.B., i poliziotti hanno infine deciso di sottoporre a perquisizione la sua abitazione, dalla quale è saltato fuori un campionario assortito di droghe.

Nascosti sotto i gradini di un sottoscala, infatti, sono state trovate numerose bustine al cui interno vi erano diversi tipi di stupefacenti: 30 grammi di oppio, 30 di cocaina, circa 10 di ketamina-metanfetamina.

Entrambi gli individui sono stati tratti in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, venendo momentaneamente posti agli arresti domiciliari in attesa delle rispettive udienze di convalida.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!