AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ruba gasolio da un’azienda agricola di Staffolo, 38enne romeno tratto in arresto

L'uomo avrebbe già commesso altri tre reati speculari tra febbraio e luglio di quest'anno

auto dei Carabinieri, gazzella, 112

I Carabinieri di Staffolo, nella serata di giovedì 10 agosto, hanno tratto in arresto un cittadino romeno di 38 anni, tale A.V.M., sorpreso a trafugare gasolio da una cisterna di proprietà di un imprenditore agricolo della zona.

È stato proprio quest’ultimo ad allertare le forze dell’ordine riguardo quanto stava accadendo, insospettito da alcuni movimenti in atto presso una casa colonica disabitata di sua appartenenza: l’imprenditore, già derubato del carburante in altre due occasioni, non ha dunque perso tempo nel dare l’allarme.

Una pattuglia si è quindi recata sul posto, trovandovi un furgone Fiat Scudo giallo con al suo interno il suddetto 38enne, conosciuto dai Carabinieri in quanto residente a Staffolo. Costui, che non ha saputo giustificare la sua presenza in tale luogo, è stato poi messo alle strette dal ritrovamento di residui di gasolio sia sul tappo del serbatoio sia sulla ruota posteriore sinistra della sua vettura.

Successivamente, presso l’azienda agricola derubata, il proprietario ha notato un ammanco di circa 60-70 litri di carburante: A.V.M., inoltre, si era lasciato alle spalle delle tracce inequivocabili, come la mancanza di un tappo a vite da una cisterna e una pompa ancora aperta dalla quale fuoriusciva del gasolio.

Il 38enne, ritenuto altresì responsabile di altri tre furti simili compiuti tra il febbraio e il luglio di quest’anno, è stato così arrestato per furto aggravato continuato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!