AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un caso di morbillo a Senigallia: si tratta di un’ostetrica dell’ospedale non vaccinata

Avviata indagine epidemiologica e tutte le procedure previste: chiamati i pazienti che sono stati a contatto con la donna

1.009 Letture
commenti
L'ospedale di Senigallia

Un caso di morbillo di una ostetrica del reparto di Ostetricia e ginecologia non vaccinata. L’ostetrica era assente dal lavoro per malattia dal giorno 20. Il caso è stato segnalato il 25 agosto la direzione sanitaria dell’Ospedale di Senigallia hanno segnalato al Servizio ISP – Malattie Infettive del Dipartimento di Prevenzione.

Il Servizio ISP Malattie infettive ha subito avviato l’indagine epidemiologica con l’ausilio della direzione medica dell’Ospedale. Vista la necessità di ricostruire rapidamente i contatti avuti dalla ostetrica malata nei probabili giorni di incubazione della malattia, è stato costituito un primo gruppo di lavoro con la partecipazione dei medici del Dipartimento di Prevenzione, la direzione infermieristica per turni operatori, Pronto soccorso, Direzione medica ospedaliera, divisione ostetricia e pediatria….

 

Continua a leggere e commenta su Senigallia Notizie

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!