AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Non eccezionale, ma soprattutto evitabile: “l’alluvione di Senigallia era prevedibile”

Dopo l'accesso agli atti, intervengono Paradisi e Liso: "Responsabilità corale di diversi soggetti istituzionali"

938 Letture
commenti
L'alluvione di Senigallia del 3 maggio 2014

Non era eccezionale né imprevedibile l’alluvione che il 3 maggio 2914 sconvolse la città di Senigallia. Alcuni dei 179 milioni di euro di danni si sarebbero potuti evitare con le la prevenzione e manutenzione ambientale e l’attivazione dell’allerta sarebbe stata rallentata.

Su questi punti fanno leva gli avvocati Roberto Paradisi e Domenico Liso, legali di alcune decine di persone danneggiate dall’alluvione del 3 maggio 2014, dopo aver ottenuto le 10.309 pagine che costituiscono gli atti finora accumulati dalla Procura…

 

Continua a leggere su SenigalliaNotizie.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!