AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fabriano, 27enne sorpreso a bordo di un treno con oltre un chilo di marijuana

Finito in manette un giovane nigeriano residente a Roma e diretto ad Ancona

2.409 Letture
commenti
treni, ferrovie, stazione ferroviaria, Fs, RFI, Trenitalia

Un giovane di nazionalità nigeriana è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Jesi nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre, in quanto trovato in possesso di un consistente quantitativo di stupefacenti.

Protagonista della vicenda un 27enne residente a Roma, N.B., già noto alle forze dell’ordine e in possesso di un permesso di soggiorno per protezione sussidiaria. I Carabinieri sono stati allertati riguardo la sua presenza a bordo di un treno regionale partito dalla capitale e diretto ad Ancona, motivo per il quale essi hanno deciso di attenderlo presso la stazione ferroviaria di Fabriano.

Quando il convoglio è finalmente arrivato intorno alle 16.45, il 27enne è stato scorto mentre dormiva con un voluminoso zaino di pelle tra le gambe. I militari lo hanno dunque svegliato, chiedendogli cosa fosse contenuto all’interno del suo bagaglio: N.B. non ha saputo fornire una spiegazione valida a tal riguardo, tradendo invece un marcato nervosismo.

Nella sacca è così stato rinvenuto un chilo e duecento grammi di marijuana, opportunamente sistemata in una busta intrisa di profumo nel tentativo di nascondere il forte odore tipico della sostanza illecita. Al termine delle procedure di fotosegnalamento, il 27enne è stato tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, venendo infine trasferito nel carcere di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!