AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Schianto sull’Adriatica: forse un colpo di sonno è costato la vita ai tre giovani

Da stabilire quale delle due vetture abbia invaso la corsia opposta

1.969 Letture
commenti
incidente costato la vita a tre giovani

Forse un colpo di sonno alla base dello schianto costato la vita a Francesca Traferri,  Giuseppe Babici,  entrambi 35enni e Mattia Bressan, 21 anni. Nella notte a cavallo tra il 4 ed il 5 novembre i tre hanno trovato la morte su un rettilineo della statale Adriatica, al confine tra Montemarciano e Falconara.

Le due vetture, la Bmw condotta dal 21enne e l’Audi con a bordo i due 35enni, si sono scontrate frontalmente non lasciando scampo a nessuno.

Una delle ipotesi più plausibili, come conferma la Polizia Stradale di Senigallia, è quella del colpo di sonno da parte di uno dei due conducenti; tesi confermata dall’assenza quasi totale di segni di frenata sull’asfalto. Da chiarire però quale delle due vetture abbia invaso la corsia opposta.

Troppo poco, al momento, per stabilire con certezza l’esatta dinamica del drammatico schianto. Altri elementi potrebbero arrivare  dai risultati degli esami del sangue che in questi casi vengono effettuati per legge al fine di stabilire se i conducenti fossero sotto l’effetto di alcol o droghe.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!