AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marinaio cade in mare da peschereccio ad Ancona e muore annegato

E' successo nella mattinata del 29 novembre: informata la magistratura per approfondire le dinamiche dell'incidente

1.789 Letture
commenti
Guardia Costiera

Un marittimo di nazionalità tunisina di 52 anni, imbarcato in qualità di marinaio sul peschereccio NUOVO ALESSANDRO I, matricola AN3974, iscritto nei registri navali di Ancona, è deceduto nella mattinata di mercoledì 29 novembre.

La vittima è Abdallah Msaddek, residente ad Ancona, sposato con 2 figlie.

La Sala Operativa della Capitaneria di porto di Ancona ha ricevuto, alle ore 10.55 circa, la richiesta di intervento per la caduta di un uomo in mare dal peschereccio, poi intercettato a circa 12 miglia dal porto dorico.

Il personale della Guardia Costiera ha effettuato il trasbordo del marittimo, privo di sensi, per il successivo sbarco nel porto di Ancona per permettere ai sanitari del 118, nel frattempo intervenuti, di prestare le prime cure.

L’uomo però, non ce l’ha fatta: è morto per annegamento.

La Guardia Costiera, informato il magistrato di turno, ha disposto l’avvio di un inchiesta  per stabilire le dinamiche dell’incidente.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!