AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, grande affluenza di visitatori per il nuovo Museo Archeologico

Già quasi tremila le presenze registrate finora: sabato 6 gennaio si potrà accedere gratuitamente alla struttura

Jesi

Punta a toccare il tetto delle 3 mila presenze entro l’Epifania il nuovo Museo Archeologico allestito presso le scuderie di Palazzo Pianetti ed inaugurato a metà del mese scorso.

La suggestiva sezione museale – che ripercorre la storia più antica di Jesi e della Vallesina arrivando fino all’età romana – ha già raccolto numerosi consensi sia per la pregevole struttura architettura dei locali che per la qualità dell’allestimento. Spazi questi che potranno essere visitati gratuitamente sabato 6 gennaio, giorno che chiude questo primo ciclo di aperture straordinarie senza biglietto, come voluto dal sindaco Massimo Bacci per consentire ai cittadini di Jesi di apprezzare una parte importante del proprio patrimonio storico culturale.

Fino a domenica prossima, inoltre, vi è la possibilità di visitare il museo liberamente – al pari della Pinacoteca civica e della Galleria d’Arta Contemporanea posti al primo e al secondo piano dello stesso Palazzo Pianetti – partecipando alla speciale caccia al tesoro culturale “Accendi Natale”, organizzata dai Musei Civici in collaborazione con la Pro Loco. Ritirando la cartolina presso l’Ufficio Turismo o la biglietteria di Palazzo Pianetti, ci si trasforma in “detective” per scoprire dove si nascondono i sei piccoli particolari indicati nel retro. Oltre alla visita gratuita ai tre musei del Palazzo, riconsegnando la cartolina compilata, si potranno vincere prodotti enogastronomici delle zone terremotate e altre sorprese della regione, tutto confezionato in splendidi cestini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!