AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, pusher 20enne sorpreso a spacciare al Parco del Vallato: arrestato

Scattate le manette per M.M., giovane originario del Bangladesh ora agli arresti domiciliari

carabinieri

Un 20enne di origini bengalesi residente a Jesi, sorpreso a spacciare sostanze stupefacenti nei pressi del Parco del Vallato, è stato tratto in arresto dai Carabinieri nel pomeriggio di sabato 10 marzo.

Il giovane, M.M. le sue iniziali, è stato notato da una pattuglia intorno alle 17.30 mentre stava scambiando qualcosa con un suo coetaneo: non appena la compravendita ha avuto luogo, i militari sono immediatamente intervenuti fermando inizialmente il secondo ragazzo, nei cui slip è stato trovato un piccolo quantitativo di hashish appena acquistato per la cifra di 5 euro.

Poco dopo è stata invece la volta del pusher, il quale nel frattempo aveva tentato invano di liberarsi di una quantità ben maggiore di stupefacenti. Nella sua automobile le forze dell’ordine hanno poi rinvenuto 7 grammi di marijuana e dell’altro hashish, scoperta che gli è costata l’arresto per il reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: egli si trova ora agli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!