AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Operazione “Trailer”, arrestati tre individui nei pressi del porto di Ancona

In manette una banda di ladri specializzata nel furto di semirimorchi appena giunti nello scalo portuale dorico

1.050 Letture
commenti
Il porto di Ancona

Tre uomini di origine pugliese sono stati tratti in arresto ad Ancona nella notte tra sabato 5 e domenica 6 maggio, in quanto ritenuti responsabili di una serie di furti aventi come obiettivo alcuni semirimorchi posteggiati nei pressi dello scalo portuale.

Sei gli episodi simili registratisi nel capoluogo dorico tra l’ottobre del 2017 e lo scorso mese di marzo. In tali occasioni i tre individui, che potevano contare su una motrice di loro proprietà, si recavano di notte in prossimità dei rimorchi in attesa di trasferimento per poi appropriarsene e darsi alla fuga: i malviventi raggiungevano quindi l’autostrada e, supportati da un’automobile che controllava l’eventuale presenza delle forze dell’ordine, facevano infine ritorno a Foggia dopo aver rivenduto il contenuto del rimorchio.

Tra sabato e domenica il gruppetto criminale è però caduto nella trappola tesa dagli uomini della Polizia di Stato, che hanno arrestato i tre a pochi minuti di distanza dal furto. In quest’ultimo caso a essere trafugato era stato un semirimorchio proveniente dalla Grecia e diretto in Inghilterra, il cui carico di 22 tonnellate di formaggio era valutato attorno ai 400.000 euro.

Uno dei tre ladri è stato fermato al volante della motrice mentre si stava recando al casello dell’A14, mentre i suoi due complici sono stati sorpresi a bordo di una Nissan appositamente noleggiata: sequestrati inoltre diversi telefoni cellulari utilizzati per eludere le intercettazioni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!