AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, evade dai domiciliari e partecipa a una rissa: 37enne in manette

Disposto il suo trasferimento nel carcere di Montacuto

944 Letture
commenti
Arresto, manette

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 27 giugno, la Polizia di Stato di Ancona ha tratto in arresto un 37enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, colpevole di non aver rispettato il regime di arresti domiciliari disposto nei suoi confronti.

Tutto ha avuto inizio da delle segnalazioni inenenti una rissa che avrebbe avuto luogo in via Colombo. Alcuni poliziotti si sono così recati sul posto, dove alcuni testimoni hanno dichiarato di aver assistito a un’accesa discussione tra due uomini, uno dei quali aveva brandito pericolosamente un bastone.

Dato che nessuno dei due litiganti si trovava ancora nei paraggi, partendo dalla descrizione fornita loro gli agenti sono risaliti all’identità dell’individuo in questione, successivamente rintracciato in via Scrima.

Alla vista della Polizia costui ha dapprima tentato di nascondersi dietro alcune automobili in sosta, decidendo poi di lanciarsi contro gli uomini che lo volevano fermare per un controllo.

Dopo aver sferrato una serie di calci e pugni, il 37enne è stato infine bloccato e trasferito negli uffici della Questura dorica, dov’è emersa la sua irregolarità: per lui, accusato di resistenza a pubblico ufficiale ed evasione, si sono infine aperte le porte del carcere di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!