AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tragedia a Jesi, 39enne si toglie la vita sparandosi con un fucile da caccia

Il corpo dell'uomo è stato scoperto dai suoi familiari nella mattinata di domenica 8 luglio

1.053 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Tragico ritrovamento a Jesi nella giornata di domenica 8 luglio: il corpo senza vita di un uomo di 39 anni è stato infatti rinvenuto nella mansarda della sua abitazione, in zona Gangalia Alta.

A spingere al suicidio il soggetto in questione sarebbe stato lo stato depressivo in cui egli versava nell’ultimo periodo.

Nella mattinata di domenica, l’uomo ha quindi rivolto contro di sé il fucile da caccia regolarmente posseduto da suo padre e ha fatto fuoco, spirando praticamente sul colpo.

A nulla è servito il successivo intervento dei sanitari del 118, accorsi sul posto dopo che i familiari del 39enne avevano scoperto quanto successo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!