AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, controlli antiabusivismo sulle spiagge del Passetto e Portonovo

Emesse sanzioni per circa 15000 euro

Portonovo, Mezavalle, spiaggia, mare Adriatico

Su ordine del Questore di Ancona Oreste Capocasa è scattata nella mattinata di giovedì 12 luglio un’intensa operazione di controllo del litorale di Ancona.

Lo scopo dell’operazione, a cui hanno partecipato in collaborazione gli agenti della Questura di Ancona e della Polizia Municipale i quali hanno setacciato la costa, era il contrasto del commercio abusivo che avviene sulle spiagge.

Gli Agenti della Polizia Municipale si sono recati in spiaggia in borghese e, fingendosi dei comuni bagnanti, hanno adocchiato alcuni venditori abusivi che nella spiaggia di Portonovo commerciavano oggetti di ogni tipo, come costumi da bagno, asciugamani, fermacapelli, indumenti, cappelli, copriletti, lenzuola, foulard, fazzoletti e radioline.

Contemporaneamente gli Agenti della Questura si sono occupati del controllo della zona circostante, tenendosi pronti ad intervenire e chiudere ogni possibile via di fuga a bordo delle Volanti e delle moto d’acqua.

A seguito dei controlli tre bengalesi di età compresa tra i 31 e i 34 anni residenti ad Ancona hanno subito il sequestro della merce ai fini di confisca e sanzioni amministrative per la vendita abusiva, per un importo totale di circa 15000 euro.

Uno dei tre uomini è stato condotto in questura per l’identificazione ed ulteriori accertamenti.

Le operazioni di prevenzione dell’abusivismo condotte dalla Questura di Ancona congiunta con la Polizia Municipale continueranno per tutta l’estate.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!