AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lezioni in spiaggia a Falconara Marittima con gli esperti dell’eliscoccorso

Il sindaco Signorini: "Grazie agli organizzatori e soprattutto ai ragazzi che garantiscono il soccorso"

Lezione con gli esperti dell'elisoccorso a Falconara Marittima

La spiaggia di Falconara è stata punto di incontro per il soccorso di emergenza in riva al mare, grazie a un’iniziativa avvenuta nel pomeriggio di martedì 21 agosto, cui hanno partecipato anche il sindaco Stefania Signorini e gli assessori Clemente Rossi e Marco Giacanella.

“Procedure di elisoccorso in spiaggia”, questo il titolo dell’incontro operativo organizzato dal Consorzio Falcomar che raccoglie gli operatori balneari, in collaborazione con il Comune di Falconara, la Croce Gialla cittadina, la sezione falconarese della Società nazionale di salvamento, Rescue Team degli assistenti bagnanti, Capitaneria di Porto e Ali d’Oro Hems.

Il briefing, che si è svolto in spiaggia nello stabilimento Mirco e Ale, era pubblico, ma era rivolto in particolare agli assistenti bagnanti della costa adriatica. Il comandante Felice Lacerra della Ali d’Oro Hems, vista la sua esperienza decennale, ha spiegato come comportarsi in caso di una emergenza in spiaggia che richieda l’atterraggio dell’elicottero del 118.

L’incontro ha permesso di diffondere tutte le informazioni necessarie per garantire un atterraggio in sicurezza in spiaggia, sia per l’equipaggio, sia per i bagnanti e per i concessionari. A fare gli onori di casa il presidente Falcomar Alessandro Filippetti.

Il sindaco Signorini ha ringraziato lo stesso Filippetti, oltre al comandante Lacerra e al direttore della sezione locale della Società nazionale di salvamento Massimo Albanesi. Un ringraziamento speciale è andato “ai ragazzi assistenti bagnanti che si prodigano per la sicurezza della nostra spiaggia e la Croce Gialla che è sempre presente sul territorio quando si parla di emergenza sanitaria”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!