AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, badante trovata morta in casa con la propria assistita ferita

L'anziana sarebbe caduta dopo la morte della propria sorvegliante, disposta l'autopsia

864 Letture
commenti
Auto Polizia

Nella mattinata di sabato 25 agosto, in una villetta di Ancona, una badante 61enne di origine romena è stata ritrovata senza vita in bagno, mentre la propria assistita giaceva caduta a terra in cucina.

L’allarme è stato dato dal nipote della 91enne, che è entrato in casa accedendo con le proprie chiavi per salutare la zia. Nonostante il pronto intervento dei soccorritori del 118 supportati dalla polizia non è stato possibile salvare la 61enne, mentre la 91enne è stata trasferita in gravi condizioni all’ospedale di Torrette, anche se non in pericolo di vita.

Secondo una prima ricostruzione la badante sarebbe deceduta per cause naturali. Sarebbe infatti caduta a terra a seguito di un malore, e a seguito della caduta avrebbe perso un’ingente quantità di sangue dalla bocca.

In seguito la 91enne, camminando con il proprio deambulatore, avrebbe perso l’equilibrio, cadendo a sua volta senza essere in grado di rialzarsi o lanciare l’allarme. Assenti nell’abitazione segni di scasso, inoltre nessun oggetto sembra essere stato rubato.

L’anziana avrebbe riferito di essere caduta da sola quando la sua badante era già morta. Stando alle sue parole, inoltre, nessuno sarebbe entrato in casa. L’autopsia della 61enne potrebbe essere eseguita il 27 agosto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!