AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Mezzo etto di cocaina e hashish nascosto in casa, 30enne in manette ad Ancona

Il giovane, G.R., è stato posto agli arresti domiciliari

856 Letture
commenti
Polizia di Stato

Un operaio anconetano di 30 anni, trovato in possesso di un consistente quantitativo di stupefacenti, è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Ancona nella mattinata di martedì 9 ottobre.

Il giovane , G.R. le sue iniziali, era tenuto sotto osservazione da diverse settimane da parte delle forze dell’ordine, convinte del fatto che egli detenesse sostanze illecite all’interno della propria abitazione.

Dopo numerosi pedinamenti e appostamenti, gli agenti hanno infine fatto irruzione nell’appartamento del 30enne. Qui, nascosta in un armadio situato in cantina, i poliziotti hanno rinvenuto una scatola metallica contenente 35 grammi di cocaina e oltre 15 grammi di hashish, nonché il materiale utilizzato per il confezionamento delle singole quantità da vendere al dettaglio.

G.R., su cui pende l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, si trova ora agli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!