AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Raffineria API di Falconara Marittima, in Regione il Tavolo di Coordinamento

Il fine è quello di riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale

La raffineria Api di Falconara Marittima. Foto tratta da gruppoapi.com

Mercoledì 7 novembre in Regione si è tenuta la seconda riunione del Tavolo di Coordinamento concernente il riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale della Raffineria API di Falconara Marittima in presenza del Sindaco e dei funzionari del Comune, l’Arpam, l’ASUR Area Vasta n. 2, l’ARS e i Servizi Regionali Sanità e Protezione Civile.

Preliminarmente sono stati ricevuti i rappresentanti dei Comitati ‘Mal ‘Aria’ e ‘Onda Verde’ che hanno esposto le loro istanze ponendo l’attenzione sulle criticità relative agli aspetti manutentivi ed impiantistici della Raffineria. Dal Tavolo è stata manifestata disponibilità ad esaminare un loro contributo tecnico in corso di elaborazione.

Dopo un ampio e articolato confronto costruttivo tra i presenti, si è ha deciso di rafforzare il coordinamento con gli altri tavoli istituzionali (CTR – Prefettura) che a vario titolo si occupano delle problematiche della Raffineria per condividere informazioni e per una valutazione congiunta delle eventuali prescrizioni da attivare e delle azioni da intraprendere con i Ministeri competenti.

A tal fine la Regione si è impegnata a istituire una Cabina di regia regionale quale strumento per continuare in modo efficace il lavoro già iniziato con il Protocollo Operativo tra gli Enti coinvolti che si è concluso con il rilascio dell’AIA.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!