AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Morro d’Alba, tentato suicidio sventato da parte dei Carabinieri

Protagonista della vicenda un uomo di 54 anni, soccorso appena in tempo e ora ricoverato all'ospedale di Jesi

1.038 Letture
commenti
Carabinieri, gazzella

Un uomo di 54 anni è stato tratto in salvo nel pomeriggio di giovedì 17 gennaio dai Carabinieri di Morro d’Alba, allertati da un conoscente dell’individuo in questione riguardo le intenzioni suicide di quest’ultimo.

Dopo aver raccolto informazioni inerenti la zona dove il 54enne avrebbe potuto recarsi per mettere in atto i suoi propositi, i militari hanno quindi iniziato a passare al setaccio il territorio, imbattendosi dopo alcune ore nel loro obiettivo.

L’aspirante suicida è stato trovato privo di sensi all’interno del proprio furgone, il cui condotto di scappamento era stato collegato all’abitacolo da un tubo di gomma.

Il 54enne è stato immediatamente estratto dal veicolo, venendo successivamente rianimato dal personale sanitario del 118 accorso nel frattempo sul posto. Sebbene fuori pericolo, egli è stato poi ricoverato presso l’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!