AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona: barista sorpreso a spacciare per la seconda volta nel suo locale finisce a Montacuto

L'uomo, R.R. le sue iniziali, era infatti già stato arrestato per lo stesso motivo nell'agosto del 2016

1.280 Letture
commenti
Carcere Montacuto

Gli agenti della sezione antidroga della Polizia di Stato di Ancona hanno tratto in arresto il titolare di un bar situato nel capoluogo dorico: l’uomo, R.R., era infatti solito utilizzare il locale per lo spaccio di sostanze stupefacenti quali la cocaina. Egli era peraltro già finito in manette nell’agosto del 2016 per il medesimo motivo.

Nell’ambito di una più vasta operazione volta a contrastare il traffico di stupefacenti sul territorio anconetano, i poliziotti si sono recati presso l’attività commerciale in questione, scovando nei locali della cucina ben 50 grammi di cocaina, nonché 745 euro in banconote di vario taglio, un bilancino di precisione e persino una lista recante i nomi dei clienti del pusher.

A fronte del precedente arresto, il Sostituto Procuratore del Tribunale di Ancona ha così disposto il trasferimento del barista presso il carcere di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!