AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Oltre 800 grammi tra hashish e marijuana celati in casa, giovane tratto in arresto ad Ancona

Decisivo l'olfatto del cane antidroga Walle, che ha permesso di rinvenire gli stupefacenti nascosti dallo spacciatore

Il pastore tedesco Tar dell'unita cinofila antidroga di Ancona

Un giovane residente ad Ancona, già noto alle forze dell’ordine per via di alcuni precedenti relativi al traffico di sostanze stupefacenti, è stato arrestato nelle prime ore della mattinata di mercoledì 20 febbraio da parte della Polizia di Stato del capoluogo dorico.

Il soggetto in questione è stato notato intorno alle ore 6.00 da una pattuglia impegnata nel monitoraggio del territorio. Dopo un primo controllo, gli agenti hanno quindi deciso di passare al setaccio l’abitazione del presunto pusher, dove sono stati rinvenuti 31 grammi di hashish e diverso materiale utilizzato per il confezionamento e la pesatura degli stupefacenti.

Tale scoperta ha però rappresentato solamente la punta dell’iceberg: grazie all’olfatto del cane antidroga Walle, infatti, nel garage della casa sono stati scovati ben 190 grammi di marijuana e oltre 600 di hashish.

Nei confronti del giovane è così scattato l’arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!