AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Picchia la compagna e la minaccia di morte, fidanzato violento denunciato ad Ancona

L'uomo si sarebbe spinto al punto di tentare di investire e di dare fuoco alla donna

560 Letture
commenti
pesaro-violenzaessuale

È sfociata in un provvedimento di divieto di avvicinamento alla partner la vicenda che negli ultimi mesi ha coinvolto ad Ancona una coppia formata da un individuo di nazionalità romena e una prostituta italiana.

Il protagonista della storia in questione, G.T.S. le sue iniziali, in svariate occasioni avrebbe colpito con calci e schiaffi la donna, arrivando persino al punto di minacciarla di investirla con la propria auto o di cospargerla con della benzina, venendo però fermato in entrambi i casi prima che potessero verificarsi conseguenze irreparabili.

La vittima di tali violenze, che sarebbe inoltre stata spinta a consegnare al suo aguzzino tutto il denaro guadagnato svolgendo la propria attività, dopo gli ultimi maltrattamenti subiti ha però deciso di rivolgersi alla Polizia di Stato, le cui indagini si sono infine concretizzate nell’allontanamento dall’abitazione comune dell’uomo: egli dovrà ora rispondere delle accuse di atti persecutori e sfruttamento della prostituzione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!