AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tentate truffe ai danni degli anziani ad Ancona, interviene la Polizia

A finire nel mirino dei malviventi sono state due donne residenti nei quartieri di Torrette e Posatora

774 Letture
commenti
Anziani derubati

Due tentativi di truffa ai danni di persone anziane sono stati sventati nella giornata di mercoledì 15 maggio da parte della Polizia di Stato di Ancona.

Il primo episodio si è verificato intorno alle 12.45 e ha visto coinvolta un donna ultraottantenne residente nel quartiere di Torrette, la quale ha segnalato al centralino del 113 di essere stata contattata telefonicamente da una giovane: quest’ultima, spacciandosi per la nipote dell’anziana, ha chiesto urgentemente 10.000 euro per la prima rata valida per l’acquisto di un capannone, aggiungendo che sarebbe passata poco dopo a ritirare l’ingente somma di denaro o, in alternativa, dei gioielli.

Diverse pattuglie si sono così recate sul posto nel tentativo di individuare la truffatrice, la quale, forse spaventata dalla massiccia presenza delle forze dell’ordine, non si è presentata alla porta dell’anziana.

Un caso analogo ha invece interessato poco dopo un’altra signora residente in zona Posatora, anch’essa raggiunta via telefono da una sedicente nipote: come avvenuto in precedenza l’arrivo sul posto della Polizia ha evitato che la truffa andasse a segno.

Athos Guerro
Pubblicato Giovedì 16 maggio, 2019 
alle ore 16:13
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!