AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rapina ai danni di una stazione di servizio di Ancona, colpo da oltre 60.000 euro

Tre individui a volto coperto sono entrati in azione lungo l'Asse nord-sud nelle prime ore di lunedì 20 maggio

629 Letture
commenti
Auto Polizia

Colpo da oltre 60.000 euro nelle prime ore della mattinata di lunedì 20 maggio ai danni di un distributore di benzina di Ancona, il cui gestore è stato rapinato e picchiato da tre individui a volto coperto.

Il fatto ha avuto luogo alle 6.30 circa presso la stazione di servizio “Ancoil” situata lungo l’Asse nord-sud in direzione Baraccola. I tre individui incappucciati si sono introdotti nella struttura da un ingresso secondario, riuscendo a immobilizzare il titolare dell’attività e a sottrargli l’incasso dell’intero fine settimana: in tal frangente l’uomo è stato peratro raggiunto da diversi colpi alla testa, alcuni dei quali sferrati con un corpo contundente.

Subito dopo aver messo le mani sul bottino i tre malviventi si sono dati alla fuga, riuscendo a far perdere le proprie tracce prima dell’arrivo sul posto della Polizia di Stato. Sono tuttora in corso le indagini della Squadra Mobile e gli accertamenti della Polizia Scientifica al fine di risalire all’identità dei responsabili. Il titolare della stazione di servizio è invece dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del 118 per le ferite riportate.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!