AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sbarca ad Ancona con centinaia di uccelli esotici, immediata la denuncia

Nei guai un cittadino italiano proveniente dalla Grecia

767 Letture
commenti
Porto di Ancona

La Guardia di Finanza di Ancona, in collaborazione con il personale dell’Agenzia delle Dogane, ha denunciato un cittadino italiano proveniente dalla Grecia per il possesso illecito di un gran numero di uccelli esotici.

All’interno dell’automobile dell’uomo, fermato per un controllo poco dopo essere sbarcato da una nave attraccata nel porto dorico, sono infatti stati rinvenuti oltre 200 volatili, molti dei quali appartenenti a specie protette da trattati internazionali.

L’individuo in questione ha quindi tentato di trarsi d’impaccio presentando una documentazione redatta da un veterinario di nazionalità greca, documentazione però assai lacunosa in quanto al numero effettivo degli uccelli, alla loro provenienza e alla loro catalogazione.

Nei suoi confronti è così scattata una denuncia per maltrattamento di animali, reato reso ancor più grave dal fatto che alcuni volatili sono deceduti nel corso della traversata dell’Adriatico: gli uccelli superstiti sono infine stati rimessi in libertà.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!