AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Arrivati a Jesi i primi croceristi della stagione

Circa trenta turisti hanno trascorso diverse ore alla scoperta del patrimonio artistico ed enogastronomico della città

Croceristi in visita a Jesi

Sono arrivati questa mattina a Jesi i primi croceristi della stagione. Il gruppo era composto da una trentina di turisti di diverse nazionalità, ospiti della nave MSC “Sinfonia” attraccata al porto di Ancona.

Nell’ambito di una formula ormai collaudata con successo nel tempo, i croceristi hanno iniziato la mattinata con un’ora di passeggio e shopping per vie e piazze del centro, salvo poi essere accompagnati all’Istituto Marchigiano di Enogastronomia dove hanno potuto conoscere e degustare le produzioni tipiche locali. Nel primo pomeriggio, poi, visite guidate alla Pinacoteca civica di Palazzo Pianetti e al teatro Pergolesi, prima del rientro al porto di Ancona. Un’organizzazione, questa, studiata con l’Ufficio Turismo e calibrata in modo tale che le visite programmate all’interno degli edifici più prestigioni avvengano quando i negozi sono chiusi, mentre il giro per la parte antica della città sia organizzato nella mattinata, così da poter coniugare arte, cultura e acquisti.

La collaborazione sviluppata dal nostro Comune con la compagnia di navigazione MSC prevede che fino a novembre i croceristi a bordo della “Sinfonia” – impiegata nella rotta dell’Adriatico e del Mediterrano – possano scegliere la nostra città tra le mete programmte quando la  nave fa scalo ad Ancona. Il fatto che Jesi – con l’ìitinerario denominato “La città dell’imperatore” sia stata inserita tra le proposte insieme a luoghi turisticamente più noti come Loreto, le Grotte di Frasassi o Urbino, conferma la capacità attrattiva e stimola ad un costante impegno di promozione.

In tale contesto, si segnalano due recenti interessanti iniziative: in collaborazione con la Regione Marche, sono stati ospitati alcuni giornalisti della stampa turistica specializzata, mentre insieme alla Camera di Commercio – ed in particolare l’azienda speciale Marchet – sono giunti 7 giornalisti stranieri affiliati al “Circle of Wine Writers“, un organismo internazionale che ha l’obiettivo di promuovere le migliori produzioni enologiche facendo conboscere il territorio in cui si collocano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!