AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, si spezza la cima di una nave: marittimo 34enne muore sul colpo

A perdere la vita è stato Luca Rizzeri, centrato in pieno dalla fune mentre si trovava al lavoro su una banchina

916 Letture
commenti
Il porto di Ancona

Un marittimo di 34 anni ha perso la vita alle prime luci dell’alba di lunedì 10 giugno mentre si trovava al lavoro presso il porto di Ancona: fatale l’impatto con una cima spezzatasi all’improvviso.

L’incidente si è verificato intorno alle ore 6.30. La vittima, Luca Rizzeri, stava monitorando le operazioni di carico/scarico riguardanti una nave appena sbarcata quando, per cause tutt’ora al vaglio degli inquirenti, una delle funi assicurate al molo si è rotta, colpendolo in pieno al capo e uccidendolo praticamente all’istante.

La cima incriminata è stata quindi posta sotto sequestro dall’autorità competente, mentre è stato inoltre aperto un fascicolo a carico di ignoti per il reato di omicidio colposo: le principali sigle sindacali hanno invece indetto un’ora di sciopero presso lo scalo dorico nella giornata di martedì 11 giugno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!