AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, prende a pugni la fidanzata: arrestato dalla Polizia giovane di 22 anni

Il giovane si trova ora recluso nel carcere di Montacuto

727 Letture
commenti
Stalking, violenza sulle donne

Agenti della Polizia di Stato in azione nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 luglio ad Ancona, dove una giovane di 28 anni è stata aggredita selvaggiamente dal proprio fidanzato.

La vicenda ha avuto inizio intorno alle ore 4.30, quando la 28enne è riuscita a mettersi in contatto telefonico con la madre, chiedendole insistentemente aiuto per poi riagganciare all’improvviso.

Chiaramente preoccupata dal tono della chiamata, la donna si è immediatamente diretta verso l’abitazione della figlia, imbattendosi lungo il tragitto in una volante della Polizia che l’ha seguita fino alla sua meta. Una volta giunti presso la casa della 28enne, essi hanno così assistito al pestaggio della ragazza da parte del fidanzato 22enne, il quale non ha esitato minimamente a sferrarle diversi pugni al volto.

I poliziotti sono prontamente intervenuti per porre fine alla violenza in atto, riuscendo a immobilizzare l’aggressore e a rinchiuderlo all’interno della volante: accusato di atti persecutori, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, egli è stato quindi tratto in arresto per essere poi trasferito presso il carcere dorico di Montacuto.

Dopo essere stata tolta dalle grinfie del suo aguzzino, la 28enne è stata invece soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette, dove le sono state riscontrate conseguenze serie ad almeno tre denti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!