AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, 32enne trovato in possesso di un coltello a serramanico: denunciato

Poco prima l'uomo si era infuriato al rifiuto di un farmacista di consegnargli degli psicofarmaci

614 Letture
commenti
Polizia in piazza Ugo Bassi ad Ancona

Attimi concitati nella mattinata di mercoledì 7 agosto presso una farmacia di Ancona, dove un uomo di 32 anni ha dato in escandescenze dopo non essere riuscito a farsi consegnare un determinato farmaco.

L’allarme è stato lanciato intorno alle ore 10.30. Pochi minuti prima l’individuo in questione si era recato sul posto chiedendo una confezione di psicofarmaci, benché sprovvisto di un’adeguata documentazione sanitaria che autorizzasse tale acquisto: al rifiuto del farmacista, egli ha così iniziato a tempestare di pugni il bancone dell’attività commerciale, scaraventando poi in varie direzioni il proprio zaino.

Una volta arrivati, gli agenti della Polizia di Stato hanno immediatamente riportato alla calma il 32enne, un extracomunitario residente in provincia di Modena e in regola con il permesso di soggiorno.

In occasione dei controlli condotti a suo carico, tuttavia, l’uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, venendo perciò denunciato per porto abusivo d’armi: nei suoi confronti è stato inoltre emesso un provvedimento di allontanamento da Ancona valevole per un periodo di tre anni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!