AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, arrestato 52enne: guidava un tir pieno di elettrodomestici rubati

La merce, sottratta da un centro stoccaggio merci in Lombardia, era probabilmente diretta verso qualche località pugliese

Camion ripieno di refurtiva

Nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 ottobre la Polizia di Stato di Ancona, in collaborazione con il personale della Polizia di Frontiera e della Polizia Stradale, ha eseguito il fermo di un individuo fortemente indiziato di aver preso parte a un furto in provincia di Milano.

Il soggetto in questione, il 52enne di origini pugliesi G.D.B., è stato infatti sorpreso dalle forze dell’ordine alla guida di un autoarticolato ricolmo di elettrodomestici trafugati la notte precedente da un centro di stoccaggio merci situato nel comune lombardo di Gaggiano.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 52enne avrebbe partecipato al colpo assieme a diversi altri malviventi, dirigendosi in seguito verso la Puglia per poi sparpagliare i numerosi articoli rubati, il cui valore complessivo è stato calcolato all’incirca in 100.000 euro.

Una volta scoperta la refurtiva, i poliziotti lo hanno invece tratto in arresto per ricettazione aggravata, provvedimento confermato dal Gip del Tribunale di Ancona nella mattinata di mercoledì 9 ottobre: G.D.B. si trova ora agli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!