AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Padre accoltella a morte la figlia di un anno e mezzo a Collemarino di Ancona

Orribile omicidio in casa, mentre la moglie e l'altra bimba della coppia si trovavano al mare

6.300 Letture
commenti
Via Patrizi a Collemarino di Ancona

Un padre di famiglia ha ucciso a coltellate la propria bambina, di solamente un anno e mezzo di vita, nel primo pomeriggio di domenica 17 agosto in via Patrizi a Collemarino di Ancona. In primo momento sembrava che l’orribile fatto di sangue fosse avvenuto di fronte al resto della famiglia, poi la versione ufficiale ha smentito questa circostanza.

Luca Giustini, 34enne con un lavoro presso le Ferrovie, avrebbe telefonato da casa alla moglie, che si trovava al mare con la loro altra bambina di 4 anni. Alla donna avrebbe detto di tornare a casa perchè era successo qualcosa.

Al rientro a casa, la donna ha trovato la sua piccola Alessia trafitta da alcune coltellate, infertele dal padre, forse in preda a un raptus di follia, il quale al momento non avrebbe giustificato la propria azione.

Inutili i soccorsi di un’automedica: Alessia è morta per una coltellata che ha raggiunto il suo cuore.

Luca Giustini è stato condotto dapprima nella vicinissima caserma dei Carabinieri di Collemarino di Ancona, poi nel carcere di Montacuto con l’accusa di omicidio volontario aggravato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!