AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Karim è tornato: “io, senigalliese, unico italiano in guerra contro l’Isis a Kobane”

L'attivista di Arvultùra racconta l'esperienza con la resistenza nel Kurdistan siriano-FOTO/VIDEO

4.957 Letture
commenti
Karim Franceschi

Karim è tornato. E’ di nuovo a Senigallia da mercoledì 8 aprile Karim “Marcello” Franceschi, il ventiseienne senigalliese, attivista dell’Arvultùra, che dal mese di gennaio si trovava a Kobane, città del Kurdistan siriano (Rojava), per combattere l’assedio dell’Isis come volontario dell’YPG (Forze di Difesa del Popolo).

La città ha grande valore strategico, perché il suo possesso consentirebbe al califfato islamico di controllare un lungo tratto della frontiera tra Siria e Turchia, ma le forze di resistenza sono riuscite (per ora) a respingere l’attacco.

Continua a leggere, guarda FOTO e VIDEO su SenigalliaNotizie.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!