AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, ascolano di 53 anni si sente male nella notte e muore all’interno del suo furgone

Si tratta di Guido Balena, il cui corpo è stato poi rinvenuto nella mattinata di martedì 1 dicembre

Jesi

Misterioso decesso a Jesi nella notte tra lunedì 30 novembre e martedì 1 dicembre: Guido Balena, 53enne originario di Ascoli Piceno, è stato infatti trovato cadavere all’interno del proprio furgoncino.

Secondo le prime rilevazione, l’uomo avrebbe accusato un malore attorno alla mezzanotte, non riuscendo ad abbandonare il proprio mezzo per chiedere aiuto. Il suo corpo ormai esanime è stato rinvenuto solo nella mattinata di martedì in via Gola della Rossa, a pochi metri da casa sua, dove il 53enne come ultimo gesto è riuscito a condurre il veicolo sul quale stava viaggiando sul bordo della strada.

Balena, separatosi da qualche tempo, momentaneamente viveva in un’abitazione di proprietà di un suo conoscente, portando avanti il suo lavoro per conto di un’azienda specializzata nel recupero di materiali ferrosi: proprio il suo datore di lavoro, dopo non aver avuto suo notizie per diverse ore, ha sospettato che fosse accaduto qualcosa di grave e si è quindi messo in contatto con i Carabinieri, segnalazione che ha condotto al ritrovamento del cadavere.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Solo un commento
sistemix
sistemix 2015-12-02 09:30:31
Purtroppo con le continue irrorazioni aeree della nato di chemtrail gli infarti e blocchi polmonari saranno sempre più frequenti, il bario e alluminio sono due nemici acerrimi delle parti muscolari e quindi del cuore, riposa in pace amico mio.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!