AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Travaglio in auto, donna incinta scortata dalla Polizia fino all’ospedale “Salesi”

La donna e suo marito, residenti a Osimo, erano rimasti imbottigliati nel traffico, venendo poi soccorsi da una volante

1.500 Letture
commenti
punti nascita, reparto maternità, ospedali, neonati

Disavventura a lieto fine per una donna incinta e per suo marito nelle prime ore della mattinata di martedì 25 ottobre: la coppia, residente a Osimo, è stata infatti soccorsa da una pattuglia della Polizia di Ancona dopo che l’intenso traffico mattutino stava rendendo difficoltoso il percorso verso l’ospedale “Salesi“.

I due avevano lasciato la propria abitazione attorno alle 8.50 per dirigersi verso la struttura pediatrica: improvvisamente, la donna ha però dovuto fare i conti con la rottura delle acque, per cui l’uomo al suo fianco ha cercato in ogni modo di precipitarsi verso l’ospedale.

La mole di traffico, tuttavia, non permetteva loro di raggiungere il “Salesi” in breve tempo, cosicché la comparsa di una pattuglia della Polizia di Stato si è rivelata quanto mai fondamentale. Con l’ausilio del clacson e di un fazzoletto bianco sventolato dalla partoriente, la coppia ha attirato l’attenzione degli agenti, i quali, una volta resisi conto di ciò che stava accadendo, non hanno perso tempo e hanno scortato i due in tutta fretta verso l’ospedale pediatrico: intorno alle 9.30 è infine giunta la lieta notizia, con la nascita di un maschietto in ottima salute.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!