AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, sequestrato oltre mezzo chilo di marijuana: due arresti

Sono scattate le manette per due anconetani di 26 e 32 anni: lo stupefacente avrebbe fruttato loro oltre 100.000 euro

1.275 Letture
commenti
Marijuana

Due uomini, trovati in possesso di considerevoli quantità di stupefacenti, sono stati tratti in arresto ad Ancona nella mattinata di sabato 17 dicembre, dopo che la Polizia di Stato del capoluogo dorico ha rinvenuto le loro scorte di marijuana.

La fiorente attività di spaccio da loro condotta non è passata inosservata agli occhi delle forze dell’ordine. Il primo ad essere fermato è stato il 26enne D.Y., di professione apicoltore: gli agenti si sono presentati presso la sua abitazione, trovando senza alcuna difficoltà ben 19 barattoli di vetro ricolmi di marijuana, pari complessivamente a 300,77 grammi.

Ulteriori controlli hanno poi permesso di rinvenire altri 39,17 grammi della medesima sostanza, nascosti in un’altra zona della casa: nella cantina, infine, è stato individuato tutto il materiale necessario per la coltivazione delle piantine. Oltre all’appartamento, gli agenti hanno poi passato al setaccio un’area di campagna frequentata assiduamente da D.Y., giungendo così presso una roulotte utilizzata dal giovane per confezionare le varie dosi da immettere sul mercato: oltre al suddetto materiale, vi sono stati rinvenuti altri 68 grammi di marijuana.

A seguito di questo primo controllo, la Polizia si è quindi recata nell’appartamento di Q.L., anconetano di 32 anni, dove sono saltati fuori altri 230 grammi di stupefacente, contenuti in 9 barattoli. A nulla è servito il tardivo tentativo del 32enne di disfarsi della marijuana gettandola dalla finestra: sia per lui che per D.Y. sono infatti scattate le manette, sebbe siano poi stati destinati agli arresti domiciliari; la droga sequestrata, equamente suddivisa in quattro diverse varietà, avrebbe fruttato loro circa 100.000 euro nel corso degli ultimi due anni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!